Alpine Pearls Transalp Experience a Limone Piemonte

Una traversata davvero unica, a un passo dal cielo, tra boschi e prateria di alte quota, lungo un intrico di mulattiere e strade bianche su cui hanno viaggiato per millenni eserciti, carovane, pellegrini e mercanti. Il 23 e 24 luglio 2021 la Via del Sale sarà la protagonista di un’iniziativa per celebrare la mobilità sostenibile e la montagna: l’ Alpine Pearls Transalp Experience Magliano-Limone-Sanremo, una cavalcata aperta a mountain bike elettriche e non che toccherà i luoghi più selvaggi e affascinanti dell’ultimo lembo meridionale dell’arco alpino.

La via del sale in E-bike
La Via del Sale. Passaggio in quota.

Il prologo della manifestazione, in programma da Magliano Alpi a Limone il 23 luglio, è promosso da un coordinamento di enti e operatori impegnati da anni nello sviluppo di modelli di produzione «a misura di montagna» attraverso la valorizzazione di pratiche virtuose nei settori della mobilità, del turismo e della produzione di energia. I Comuni di Limone Piemonte e Magliano Alpi, Alpine Pearls e l’Energy Center del Politecnico di Torino saranno affiancati dall’associazione sportiva La Via del Sale, dalla rete di imprese Limone ON e da Bottero Ski.

Quest’anno l’evento mira a far conoscere le opportunità della transizione ecologica nei trasporti e anche a promuovere la realtà delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), soggetti giuridici istituiti dalle direttive europee «Clean Energy Package» con lo scopo di massimizzare la produzione e l’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili. La prima CER italiana è stata inaugurata proprio a Magliano Alpi, grazie anche all’impegno dell’ing. Sergio Olivero, oggi presidente del Comitato tecnico-scientifico RECAP Alpine Pearls costituito per estendere il modello delle CER anche alle altre località del network alpino.

Magliano Alpi, sede della prima CER in Italia.

A Magliano le e-bike faranno il pieno di energia verde e a chilometro zero per affrontare la prima tappa, che le condurrà nella Perla di Limone Piemonte. Fra i partecipanti, oltre al Sindaco di Magliano Marco Bailo, a personaggi di spicco di RSE (presente fra gli altri anche l’AD Maurizio Delfanti) e dell’Energy Center del Politecnico di Torino (presente il referente per il rettore Romano Borchiellini), sarà presente anche Gaia Tormena, campionessa mondiale di MTB specialità Eliminator. Nel pomeriggio del 23 è previsto un momento informativo sui temi delle energie rinnovabili a Limone Piemonte, mentre il 24 i più sportivi parteciparanno anche alla Transalp Limone-Sanremo. Ilpercorso si inerpica sulle mulattiere oltre quota duemila, tra tornanti mozzafiato e vecchi forti abbandonati. Superato l’ultimo valico, scende poi verso le acque blu del Mar Ligure, alla volta di Sanremo, dove ci si rilasserà in spiaggia dopo ben 95 km di ininterrotta meraviglia e un saliscendi che sfiora i tremila metri di dislivello negativo.

Valle S. Giovanni, Limone Piemonte
Vallone di San Giovanni, Limone Piemonte (foto di Jacques Bellone).

I partecipanti saranno accompagnati da specialisti certificati in grado di offrire la necessaria assistenza logistica, medica e meccanica. Lungo percorso sarà sempre possibile ricaricare le batterie e… lo stomaco, grazie ai punti di ristoro allestiti nei rifugi con le sostanziose specialità locali.

Per iscriversi e ricevere maggiori informazioni, visita il sito ufficiale.

 

Pubblicato da Piui

Piui

Musicista, blogger e scrittore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *