L’avvento di Berchtesgaden

Il periodo natalizio sulle Alpi è tempo di raccoglimento ma anche di festa. Da millenni, nei mesi più bui dell’anno le popolazioni alpine si preparano ad accogliere e invocare il ritorno della luce solare intrecciando antiche tradizioni solstiziali alla narrazione cristiana della nascita di Cristo «luce del mondo». Così una delle più antiche antifone mariane:

Ave, Regína cælórum,
ave, Dómina angelórum,
salve, radix, salve, porta,
ex qua mundo lux est orta.

Continua a leggere →

Mobilità elettrica nelle Perle delle Alpi

La mobilità dolce è la pietra angolare della filosofia Alpine Pearls. Trascorrere una vacanza «dolcemobile» significa ascoltare i silenzi della natura e viverne i ritmi spostandosi a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. Anche la valorizzazione delle fonti energetiche alternative contribuisce ad attenuare l’impatto della mobilità in montagna: biciclette a pedalata assistita, auto, scooter e altri veicoli elettrici offrono oggi lunghe autonomie operative e la possibilità di spostarsi senza rinunciare ai comfort dei loro omologhi più inquinanti.

Continua a leggere →

A Ceresole Reale, nel 1874

Prima del 1995, quando fu costruita la galleria che a Noasca si infila nella montagna a quota 1168 m e, dopo 3 chilometri e mezzo, catapulta i viaggiatori ai 1451 m della Borgata San Meinerio, la salita a Ceresole Reale lungo la vecchia strada statale 460 doveva restituire almeno una vaga idea delle emozioni e delle fatiche dei primi turisti che si sono spinti fin qui.

Continua a leggere →

Da Malles a Valdidentro – Il passo dello Stelvio

Quando nei primi anni dell’Ottocento l’ingegner Carlo Donegani ricevette incarico dall’imperatore Francesco II d’Asburgo-Lorena di tracciare una strada carrozzabile a collegamento del Contado di Bormio con il Vinschgau, i due versanti erano province dello stesso impero. Donegani era bresciano, aveva studiato a Roma e a Bologna e si era esercitato come ingegnere stradale nella Marca Anconitana durante il dominio francese. Rientrato in Lombardia firmò e realizzò i progetti delle strade che ancora oggi disegnano la dorsale dell’immaginario turistico montano in Lombardia: la Lecco-Colico a oriente del lago di Como e la sua prosecuzione fino a Chiavenna, e da lì alle praterie dello Spluga per poi scendere in Svizzera. E, appunto, lo Stelvio.

Continua a leggere →

Benvenuti!

Benvenuti sul blog in lingua italiana dell’associazione Alpine Pearls!

Abbiamo aperto queste pagine perché desideriamo offrire ai lettori e ai visitatori delle nostre Perle uno sguardo diverso su paesaggi, storie e culture che attraversano la lunga catena delle Alpi, dal Tirreno alla Slovenia.

Continua a leggere →