Vacanze ipoallergiche a Bad Reichenhall

La Perla bavarese di Bad Reichenhall è il luogo ideale per fare il pieno di energia in un ambiente dove si incrociano storia, architettura, natura e benessere. La regione del Berchtesgadener Land, a pochi chilometri dal confine austriaco e da Salisburgo, è famosa per i suoi paesaggi da fiaba e per le montagne ricche di sale, un tempo importante risorsa dell’economia locale e oggi ingrediente delle acque curative e termali che scorrono negli stabilimenti di Bad Reichenhall. La Perla tedesca è parte del network Alpine Pearls, che riunisce venticinque località turistiche dell’arco alpino per offrire vacanze sostenibili e rilassanti all’insegna di un turismo a “mobilità dolce”.

Continua a leggere →

L’avvento di Berchtesgaden

Il periodo natalizio sulle Alpi è tempo di raccoglimento ma anche di festa. Da millenni, nei mesi più bui dell’anno le popolazioni alpine si preparano ad accogliere e invocare il ritorno della luce solare intrecciando antiche tradizioni solstiziali alla narrazione cristiana della nascita di Cristo «luce del mondo». Così una delle più antiche antifone mariane:

Ave, Regína cælórum,
ave, Dómina angelórum,
salve, radix, salve, porta,
ex qua mundo lux est orta.

Continua a leggere →

Malles e i sentieri delle Rogge

Se credete che la montagna sia bella solo d’inverno perchè sia scia, probabilmente non avete ancora visto la Perla Alpina di Malles nelle altre stagioni. Anche senza neve le cime valgono un viaggio, perché siamo davvero in un luogo con panorami da rimanere a bocca aperta. I colori magici dei boschi, il sole che si riflette sulla roccia rosa delle montagne, i pascoli, gli antichi percorsi che affiancano i corsi d’acqua, i paesini che sembrano incantati. Siete pronti a tanta bellezza?

Continua a leggere →

Il mio Stelvio (parte terza: sul confine svizzero)

Segue la terza parte del diario di Roberto Greco su una lunga escursione in e-bike tra le montagne della Perla di Valdidentro e il passo dello Stelvio (qui la prima parte, qui la seconda). In questa puntata, il nostro inviato a due ruote esplora vette e antiche mulattiere che circondano la Valle di Fraele, a ridosso del confine svizzero.

***

La seconda giornata si apre all’insegna del bel tempo. La vista dalle camere dell’Hotel Bagni Nuovi si apre a 360° verso la conca di Bormio, la cima Piazzi e, più in lontananza, la lingua montuosa svizzera che incuneandosi nel confine italiano arriva a ridosso delle splendida cittadina di Tirano.

Continua a leggere →

Parco Minerario di Cogne: il progetto di valorizzazione delle antiche miniere dopo 40 anni di oblio

Un tempo era il luogo di lavoro di migliaia di minatori. Un progetto in corso sta trasformando le vecchie miniere di Cogne nel Parco Minerario più importante della Valle d’Aosta. Un’esperienza unica ed emozionante di Turismo Sotterraneo nella Perla Alpina di Cogne.

Uno dei complessi minerari più alti d’Europa, e uno dei più vasti in Italia: il Parco Minerario di Cogne comprende infatti diversi siti, da le Moline, a Costa del Pino, da Colonna, a Liconi, con oltre 100 km di gallerie scavate nel cuore della terra. Sarà per questo che il progetto di recupero delle antiche miniere di magnetite di Cogne, la perla Alpina Valdostana, è uno dei più importanti della regione. La Miniera di Cogne è già in grado di offrire un emozionante viaggio nel cuore della Terra (l’itinerario attuale si sviluppa per circa 1,5 km e puoi leggerlo qui), ma il progetto futuro è ancora più ambizioso. Scopriamolo insieme!

Continua a leggere →

Il mio Stelvio (parte seconda: i laghi di Cancano)

Segue la seconda parte del diario di Roberto Greco su una lunga escursione in e-bike tra le montagne della Perla di Valdidentro e il passo dello Stelvio (qui la prima parte). In questa puntata si esplorano i laghi del Cancano e gli spettacolari tracciati che li circondano.

***

Il primo giorno incomincia con una forte perturbazione giunta improvvisamente nella notte a sconvolgere i piani di viaggio, dopo un mese di giugno decisamente torrido e atipico per queste zone, consigliando una prima visita alla splendida sede del parco, in Valfurva sotto la faglia del Reit, dove, coadiuvati dai validissimi esperti botanici, zoologi e geologi del parco trascorriamo due ore completamente rapiti.

Continua a leggere →

Racines: un viaggio indimenticabile tra miniere e cascate

Avventurarsi per i meandri della Terra non era mai stato così emozionante. Dopo quelle di Cogne, anche le miniere Ridanna-Monteneve sono pronte a mostrarci il mondo sotterraneo in una maniera nuova. Ma Racines non è solo miniere. Qui infatti la natura è affascinante ed offre paesaggi perfetti, cime suggestive e cascate mozzafiato, da scoprire con un’escursione in alta quota.

Un minatore di 200 anni fa non ci crederebbe. Nemmeno a vederlo. A 150 metri sottoterra, nelle gallerie dove ha faticato una vita, oggi si trova un posto accogliente in cui non risuonano più i colpi del piccone o il cigolio del carrello. Un luogo incredibile, dove l’illuminazione calcolata in ogni dettaglio e la piacevole musica di sottofondo creano un’atmosfera unica e spettacolare.  Ma Racines è anche per coloro che non amano i luoghi chiusi. Fuori dalle miniere infatti, la natura è così bella che vale la pena di abbandonarsi alla tentazione di una bella escursione.

Continua a leggere →

Pane Nero: il gusto della storia

Pane Nero: un tassello fondamentale della cultura gastronomica della Valle d’Aosta, ma non solo. I comuni che sorgono sull’arco alpino, come le Perle di Chamois, La Magdeleine e Cogne,  hanno da sempre utilizzato farine povere, segale e sementi per impastare le pagnotte scure. Il pane, una volta cotto, sarebbe bastato per tutto l’anno. Tagliato grazie al coppapàn e mangiato con i formaggi, o ammorbidito nella zuppa, il Pane Nero è la base di piatti semplici, ma deliziosi come “Il Pane di Santo Stefano” o la “Zuppa dell’Asino”. Scopriamo insieme questo pane, talmente importante da avere anche unito più di 50 paesi alpini in una manifestazione che gli viene dedicata: Lo Pan Ner in programma nel weekend  del 13-14 ottobre 2018.

Continua a leggere →

Autunno goloso tra le Perle Alpine dell’Alto Adige

L’estate è appena passata e le porte dell’autunno stanno per spalancarsi. In montagna, i colori dei paesaggi si apprestano ad andare in letargo coperti da una morbida coltre di neve bianca. Tra le Perle Alpine però, l’autunno è una grande occasione di festa, fatta di calorose sagre cittadine all’insegna del gusto e dei profumi del bosco. Momenti unici e da non perdere. Se siete dei buon gustai, venite a scoprire con noi 3 idee per un Autunno Goloso tra le Perle Alpine dell’Alto Adige.

State pensando ad un modo intelligente di trascorrere l’autunno? Amate il cibo di alta qualità e di stagione? Bene, allora non vi resta che fare un salto in una delle animatissime sagre e degustazioni tipiche delle splendide Perle Alpine dell’Alto Adige. Tra doni del bosco e vino novello, le idee per un Autunno Goloso tra le Perle Alpine non mancano di certo. Vediamole insieme!

Continua a leggere →

Alpine Pearls Green Relay: e-tour di Perla in Perla

La mobilità dolce è la pietra angolare della filosofia Alpine Pearls. Trascorrere una vacanza dolcemobile significa ascoltare i silenzi della natura e viverne i ritmi spostandosi a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. Anche la valorizzazione delle fonti energetiche alternative concorre all’obiettivo di vivere la montagna e di spostarsi sul suo territorio senza disturbarne i delicati equilibri.

Continua a leggere →