Cogne ospita “La nostra mostra”, un luogo dove il legno intagliato incontra il pizzo

Cogne vanta numerose attrazioni sia estive che invernali e, tra le sue bellezze, spiccano le sue montagne ed i suoi meravigliosi scorci. Chi decide di visitare la Perla Alpina Cogne, avrà l’imbarazzo della scelta tra itinerari ad alta quota oppure semplici passeggiate tra le vie del paese. Proprio passeggiando tra le vie di Cogne si viene catturati da una vetrina che è un tripudio di colori che schiudono una particolarità della Valle.  Scopriamo insieme un piccolo angolo delle meraviglie, realizzato da due donne di Cogne ormai famose in tutta la valle e non solo per le loro opere d’arte. Visitiamo insieme “La nostra mostra” di Lea e Titti, un piccolo paradiso per gli occhi.

Cogne, non solo passeggiate ma anche mostre di artisti locali

La Perla delle Alpi Cogne è una meta per chi ama la montagna e le passeggiate alla scoperta delle bellezze del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Tra le sue attrazioni però non vi sono solo sentieri e panorami ma anche mostre che racchiudono l’anima degli artisti che decidono di mostrare le loro opere ai visitatori.

Cogne ospita la mostra di Lea Bérard e Tiziana Pansini.

Lea Bérard e Tiziana Pansini (conosciuta da tutti come Titti) ogni anno mostrano il frutto del  lavoro delle loro sapienti mani al pubblico per lasciare incantati chi decide di visitare la loro mostra.

Lea e Titti vi accoglieranno nella loro mostra per mostrarvi le loro piccole opere d’arte.

Lea Bérard è un’artista cogneintze ormai famosa in tutta la Vallle d’Aosta per le sue opere che nascono dal legno. Gli oggetti creati da Lea Bérard non sono solo semplici pezzi di legno intagliati con precisione ma sono piccoli oggetti che, impreziositi da colori vivaci, lasciano ammaliati chi li osserva per la prima volta.

Lasciatevi catturare dai colori per un viaggio nella memoria di Cogne.

Lea un’artista unica che ha saputo intagliare la tradizione di Cogne sul legno

Ogni pezzo realizzato dalle precise mani di Lea, in un primo momento colpisce per la forza dei colori che vengono accostati tra loro, ma piano piano, avvicinandosi si schiudono dei particolari unici che rendono una creazione di Lea riconoscibile tra mille. Su piatti e scodelle oltre a motivi geometrici che hanno caratterizzato la tradizione di Cogne, Lea intaglia anche il pizzo di Cogne come a voler regalare una tridimensionalità a questa meraviglia della Perla Alpina. I pizzi intagliati sul legno, trasformano subito un semplice piatto o una scodella di legno in qualcosa di prezioso ed unico.

I pizzi di Cogne intagliati nel legno donano prestigio ad ogni pezzo realizzato dalle mani di Lea.

Legno impreziosito da colori e geometrie che ripercorrono la storia di Cogne

Ogni manufatto grezzo come scatole, piatti, scodelle, fuselli e quant’altro, realizzato con l’aiuto del marito Alfredo Perrod, prende vita con colori e segni storici che ricordano Cogne in ogni angolo della mostra. Le ricerche storiche per realizzare oggetti e disegni che custodiscano la storia di questa Perla Alpina, accompagnata da una punta di coltello destreggiata dalle mani di Lea, regalano ai visitatori un’esperienza unica.

Specchiatevi in questa meraviglia.

Verrete catturati da ogni oggetto esposto.

Titti e le sue mani al lavoro vi incanteranno

Entrando nella mostra verrete accolti da una donna che lavora al chiacchierino, il suo nome è Tiziana, ma per tutti è Titti ed è l’altra artista di Cogne che espone le sue piccole ma preziose opere d’arte. Infatti Titti, con le sue mani realizza piccoli intrecci che, uniti, regalano qualcosa di meraviglioso.

La luce della lampada impreziosita dal pizzo di Titti.

Il  chiacchierino è un pizzo di origini antiche che ha conservato nel tempo l’intramontabile bellezza dei suoi anelli, nodi e catene. Il pizzo realizzato con la navetta è costituito da morbide onde che si richiudono a formare dolci forme , sempre diverse. All’interno della mostra, sono esposti i pizzi di Tiziana che si fondono perfettamente con gli oggetti di legno. I pizzi impreziosiscono il legno colorato che si rispecchia nel loro candore.

Il chiacchierino dona rilievo su lampade e tende ma non solo, infatti Titti realizza anche piccole opere d’arte da indossare. Orecchini e collane sono infatti gli oggetti che colpiscono perché sanno impreziosire il volto quasi come se fossero delle perle lavorate.

Preziosi orecchini e collane formate da infiniti candidi intrecci.

Pizzo e cuoio uniti nel segno dell’eleganza

I fili di cotone stretti tra loro regalano disegni che scaldano il cuore. Il bianco pizzo di Titti, in alcune opere, si intreccia col cuoio sapientemente lavorato dalle mani di Gilberto Billia, maestro della lavorazione della pelle nonché marito dell’artista di Cogne.

Pizzo e cuoio un’accoppiata insolita che vi sorprenderà.

Cuoi e candido pizzo, un’accoppiata vincente.

Vedere Tiziana all’opera permette di capire quanta precisione ed impegno sono necessari per realizzare ogni singolo pezzo che compone il pizzo che poi nascerà.

 

Non una semplice mostra, ma uno scrigno che custodisce le bellezze di Cogne

I pizzi ed i pezzi intagliati regalano così quel tocco di eleganza che contraddistingue “La nostra mostra” di Lea e Titti.

Una tendina realizzata dalle sapienti mani di Tiziana incorniciata dalle meraviglie realizzate da Lea.

Se passeggiate tra le vie di Cogne fermatevi  ed entrate per un viaggio tra le bellezze di Cogne realizzate da due artiste che hanno saputo, negli anni, affermarsi e portare il nome di Cogne in tutti i luoghi impreziositi dai loro pezzi unici.

Contatti

Visitate “La nostra mostra”

Avenue Cavagnet, 35
11012 Cogne (AO) – Valle d’Aosta

Lea Bérard
  • Telefono:
    (+39)3477372195
  • E-mail: leaberard44@gmail.com

Tiziana Pansini

  • Telefono:
    (+39)0165749176

    (+39)3282165904

Pubblicato da Valentina

Valentina

Valentina, ricercatrice universitaria. Girando per il mondo ha sempre portato nel cuore la Perla dove è nata: Cogne, facendone conoscere le sue bellezze. Ama la montagna e tutte le piacevoli sensazioni che sa regalare a chi la vive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *