Atleta per un giorno sulla pista della Cross-Country Ski World Cup a Cogne

Chissà cosa si prova al cancelletto di partenza di una gara di Coppa del Mondo di sci di fondo? Quali sono le paure e le sensazioni che ogni atleta cela dietro una tuta che porta i colori della propria nazione? Ci sono gli atleti veterani, quelli su cui la pressione è maggiore e poi ci sono i più giovani, sui quali sono riposte le speranze del futuro dello sci.
Quest’anno, fra pochi giorni, una tappa della Ski World Cup di sci nordico verrà ospitata dal mio paese: Cogne.

Continua a leggere →