Val di Funes e Odle in Autunno

Südtirol Transfer, il modo più green per visitare le Perle delle Alpi

Vacanza è sinonimo di relax e tranquillità e chi sceglie la montagna lo sa bene. Spesso raggiungere la meta prescelta con la propria auto può essere però motivo di stress e poco in sintonia con l’idea di una vacanza green. Per gli amanti dell’Alto Adige che scelgono la mobilità dolce Südtirol Transfer, l’innovativo servizio di trasporto dalla stazione di arrivo al proprio alloggio, è la soluzione ideale per raggiungere comodamente la meta del proprio soggiorno. Ho scoperto Südtirol Transfer qualche settimana fa e l’ho trovata subito un’offerta ideale per spostarsi con i mezzi pubblici senza stress, facendosi portare con i bagagli fino al proprio hotel.

Una vacanza con la macchina fotografica ma senza auto

L’autunno ed i suoi colori sono arrivati da poco. Io e la mia macchina fotografica quest’anno non vogliamo proprio lasciarci sfuggire la possibilità di trascorrere qualche giornata di relax fra i magici paesaggi delle montagne sudtirolesi, per qualche scatto che immortalerà i colori inconfondibili di questo periodo. Ho scelto una vacanza green e per questo ho deciso di lasciare a casa la mia auto e di partire col treno, affidandomi poi a Südtirol Transfer. Una volta arrivata a Bolzano, le mete prescelte sono Malles e Moso in Passiria, due posti ideali per un bel pieno di natura e per assaggiare qualche deliziosa specialità tipica.

Uno dei sentieri delle Rogge, vicino alla Perla Alpina di Malles
Uno dei sentieri delle Rogge, vicino alla Perla Alpina di Malles

Malles, una Perla unica per una vacanza indimenticabile

Malles (Mals in tedesco) è  un vero e proprio gioiello nel cuore della Val Venosta. Qui, dove nel 2014 con un referendum si è bandito l’uso dei pesticidi in agricoltura, la montagna è sinonimo di natura incontaminata, tradizioni e accoglienza. Dall’escursionismo all’e-bike, passando per proposte culturali o per gli storici percorsi contemplativi delle rogge, sono davvero molti gli itinerari unici per una vacanza in mobilità dolce.

(c) alpine-pearls.com – Malles offre la possibilità di vivere la montagna senza auto

Malles è nota come il paese delle sette torri. E oggi la perla alpina Venostana conserva ancora cinque delle sue torri, a testimonianza del suo passato prestigioso: la torre della chiesa parrocchiale dell’Assunzione, quella della chiesa di S. Benedetto, S. Martino, San Giovanni ed infine la torre rotonda medievale di castel Fröhlichsburg. Malles, come le altre Perle Alpine, offre tante occasioni per assaporare il silenzio puro della montagna, la bellezza incontrastata delle cime e l’emozione di una vacanza senza auto. I sentieri delle rogge, i boschi di larici e latifoglie, le abbazie millenarie e i musei all’aperto evocano la straordinaria storia di questa questo paese e implicitamente ci ricordano l’importanza del turismo responsabile.

(c) alpine-pearls.com – Malles è una Perla attenta all’ambiente

Moso in Passiria, autenticità che conquista

Moso è una piccola località dell’Alta Val Passiria, una Perla che incanta a prima vista. E’ un luogo ideale per gli amanti della montagna non troppo affollata. Tranquille passeggiate, brevi escursioni, impegnativi tour alpini o itinerari escursionistici a lunga percorrenza. Le ridenti frazioni del paese sono incastonate fra pendii verdeggianti e le imponenti cime del Gruppo di Tessa. Uno sfondo fantastico per qualsiasi attività si decida di svolgere, compreso qualche momento di relax sulla sdraio con vista del balcone dell’hotel.

Plan regala facili passeggiate con panorami mozzafiato.

Del Comune di Moso fa parte la frazione Plan. Qui da alcuni anni una sbarra limita l’accesso delle automobili ai soli residenti e ai turisti per accedere fino ai proprio hotel. Plan è un luogo incontaminato che cattura per la sua autenticità e regala emozioni uniche. Tutto sembra essere a misura d’uomo. La buona cucina tipica si fonde con la cordialità degli abitanti del posto e regala un’atmosfera dove viene spontaneo “sentirsi a casa”.

Moso in Passiria è un luogo incontaminato dove apprezzare le bellezze naturali.

Moso offre innumerevoli attività anche in inverno: escursioni sulla neve, ciaspolate, fiaccolate notturne, giri in carrozza, cavalcate tra i paesaggi innevati, pattinaggio su ghiaccio naturale, sci di fondo, equitazione, slittino e molto altro ancora. Chi vuole scoprire di più sul mondo delle miniere e sul Parco Naturale Gruppo di Tessa non può rinunciare a una visita all’originalissimo Bunker Museum, un luogo dove imparare a conoscere il territorio e a rispettarne la flora e la fauna.

Si parte per una vacanza green

Decise le mie mete, non mi resta che organizzare gli spostamenti.

Informandomi su come potrò spostarmi tramite i mezzi, vengo a scoprire dell’esistenza del servizio Südtirol Transfer. Questo servizio è comodo e permette di raggiungere direttamente gli alloggi (oltre 9000 in Alto Adige) arrivando in treno o in bus alle principali stazioni. Scelgo questa alternativa perché è economica ed eco-sostenibile. I taxi collettivi sono in coincidenza con tutti gli arrivi di treni e pullman a lunga percorrenza ed internazionali in Sudtirolo. Scopro anche che c’è la possibilità di prenotare una navetta esclusivamente per me, con la massima flessibilità. Il tutto ad un ottimo rapporto prezzo-prestazioni. Scelta la meta, scelto l’alloggio, vado sul sito www.suedtiroltransfer.com/it ed il gioco è fatto. Comodo, senza stress e soprattutto eco-sostenibile.

Südtirol Transfer per prenotare in tutta comodità il tuo trasferimento dalla stazione al tuo alloggio

Trovate tutte le info utili sul sito www.suedtiroltransfer.com

Per info scrivete a info@suedtiroltransfer.com

 

Pubblicato da Valentina

Valentina

Valentina, ricercatrice universitaria. Girando per il mondo ha sempre portato nel cuore la Perla dove è nata: Cogne, facendone conoscere le sue bellezze. Ama la montagna e tutte le piacevoli sensazioni che sa regalare a chi la vive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *