Snow Volley: dalle spiagge del beach alle nevi di Moena

Il beach volley è uno sport che appassiona ed unisce. Che si tratti di una competizione agonistica o di una garetta tra amici sulla spiaggia, il beach volley riesce ad avvicinare lo sport alla natura in modo semplice e conviviale. Ma c’è un’alternativa invernale al beach volley? Certo che c’è: si chiama SNOW VOLLEY e si gioca – come il nome suggerisce – sulla neve. Anche in questo 2020 Moena sarà protagonista del Mizuno Snow Volley Marathon (2a edizione). Scopriamo insieme l’alternativa invernale alla sabbia rovente del beach volley.

Moena protagonista dello Snow Volley

Moena Outdoor inverno
Credits: Moena Perla Alpina

Torna a Moena la seconda edizione della Mizuno Snow Volley Marathon! Dopo l’esperienza dell’anno scorso, che ha visto i giocatori di beach volley sfidare il freddo e la neve per battersi fino all’ultimo bagher, anche per quest’anno la Mizuno Snow Volley Marathon fa tappa sulle nevi della Fata delle Dolomiti.

Niente piedi nudi sulla sabbia e costume da bagno, ma scarpini tacchettati e guanti da palleggio. L’evento tornerà a coinvolgere atleti e appassionati da ogni dove il weekend del 7/8/9 febbraio 2020 a Moena.

Tre categorie con un unico scopo: divertirsi!

Ancora una volta le montagne innevate di questa splendida località, Perla delle Alpi, faranno da scenografia al torneo. Tre le categorie di gioco coinvolte: il 3×3 maschile, il 3×3 femminile ed il 4×4 misto. Verranno premiate le prime otto squadre per ogni categoria. I punti guadagnati dai partecipanti del 3×3 maschile e femminile saranno valevoli per il ranking italiano per il titolo di “Re e Regine delle Nevi” dello Snow Volley Tour che avranno così la possibilità di partecipare alle altre tappe, fino al Grand Finale che si disputerà a Prato Nevoso (CN). Gli incontri delle categorie 3×3 maschile e 3×3 femminile  avranno luogo il venerdì ed il sabato mentre quelli del 4×4 misto, si disputeranno il sabato e la domenica.

(c) Mizuno Snow Volley Marathon – Giocatori in azione

Un ricco montepremi per i migliori

La Mizuno Snow Volley Marathon mette in palio un montepremi complessivo di 10.000 euro. Saranno premiate le prime otto squadre di ogni categoria di gioco: 4×4 Misto e 3×3 Maschile e Femminile.

(c) Mizuno Snow Volley Marathon – I campi da gioco, innevati!

Buona musica all’Après Ski party

La Mizuno Snow Volley Marathon farà inoltre da contenitore all’atteso appuntamento Deejay XMASTERS, l’evento dedicato agli “action sports” che durante la stagione invernale tocca tutte le più famose località alpine con il suo “Winter Tour” e l’ottima musica di Radio DEEJAY.

Ma non solo, finita la gara tutti saranno attesi all’Après Ski party. Infatti la Snow Volley Marathon offre il pretesto di fare festa all’aperto nelle serate di venerdì e sabato con fantastici dj set. Musica, sport e divertimento!

Alessandro Carucci, partecipante della prima edizione, ci racconta la sua esperienza

(c) Mizuno Snow Volley Marathon – Vi aspettiamo a Moena per un evento imperdibile

Alessandro Carucci, giocatore professionista e studente, ci racconta come tre anni fa abbia lasciato la pallavolo per diventare istruttore e giocatore di beach volley e come da qualche anno si cimenti nello snow volley in inverno. Alessandro ci spiega che lo snow volley è una validissima alternativa al beach volley. “Da esperto ci tengo a sottilineare come sia diverso giocare su un campo innevato rispetto alla sabbia. Gran parte delle condizioni di gioco vengono dettate proprio dalla neve.” Infatti Alessandro ci evidenzia come una variabile importante sia data dal terreno di gioco nel volley. “Tutto questo però, pur cambiando il modo di giocare, dà qualcosa di più a questo sport, che solo le condizioni atmosferiche e della neve possono dare.”

Il giovane allenatore di beach volley ha partecipato alla prima edizione del Mizuno Snow Volley Marathon l’anno scorso e ci racconta che, a differenza del beach volley, lo snow volley giocato in squadre da tre persone agevola la convivialità di questo sport. Alessandro sottolinea come l’idea di team sia più forte nello snow volley rispetto al beach.

Alessandro in azione durante una partita di snow volley

Vista sulle Dolomiti … e sulle Olimpiadi!

“Inutile dire che giocare con una vista mozzafiato con sullo sfondo la Perla di Moena”, dice Alessandro, ” non ha prezzo e ripaga di tutti gli sforzi fatti per giocare”. In effetti la cornice in cui si gioca questo torneo non ha nulla a che invidiare alle fantastiche spiagge assolate. Alessandro afferma che si sta parlando di inserire lo snow volley tra gli sport olimpici e per questo se ne farà un gran parlare nei prossimi mesi.
Chissà di non rivedere gli atleti che si cimenteranno a Moena dal 7 al 9 febbraio anche a Milano Cortina 2026!

Nel frattempo godiamoci la Mizuno Snow Volley Marathon nella Perla delle Dolomiti, dove l’outdoor è di casa, in tutte le stagioni. E per chi avesse timore di patire il freddo, non temete: potrete riscaldarvi a suon di musica e con qualche buon bicchiere di vin brulé.

(c) Mizuno Snow Volley Marathon – Snow volley: divertimento allo stato puro

Pubblicato da Valentina

Valentina

Valentina, ricercatrice universitaria. Girando per il mondo ha sempre portato nel cuore la Perla dove è nata: Cogne, facendone conoscere le sue bellezze. Ama la montagna e tutte le piacevoli sensazioni che sa regalare a chi la vive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *