STREET – Un progetto Erasmus sul turismo “eco”

Turismo sostenibile e mobilità dolce sono i due cardini su cui si basa la filosofia di Alpine Pearls: principi sempre più largamente abbracciati e condivisi anche dalle istituzioni e dal mondo della formazione. Infatti l’associazione delle Perle delle Alpi è diventata partner di STREET, un progetto finanziato dal programma europeo Erasmus plus incentrato proprio sulla creazione di una nuova figura professionale: l’ESMT, ossia Esperto di Mobilità e Turismo Sostenibile. Abbiamo parlato del progetto con alcuni dei ragazzi che vi hanno aderito e che oggi hanno un sogno in comune: creare un’associazione composta da un network di esperti che condividono la visione di Alpine Pearls, legati dall’obiettivo di implementare i progetti di mobilità sostenibile per rafforzare il marchio Alpine Pearls. Scopriamo insieme la storia di Chiara, Matteo e Giulia.

Continua a leggere →

Crazy Bob: discese “pazze” a Forni di Sopra

Sulle candide nevi di Forni di Sopra, Perla Alpina delle Dolomiti Friulane, una pazza e divertentissima gara anima le piste nel mese di marzo. Ma non si tratta di slalom o di discesa libera. “Crazy Bob”, la manifestazione che vede sfidarsi sulla neve varie associazioni a bordo di slitte improvvisate, è ormai un’istituzione. Alpine Pearls ne è partner ufficiale. Una corsa che già nel suo statuto fa comprendere lo spirito di festa che la anima. Sul sito internet della competizione, infatti, si legge: “Si tende a premiare la squadra che nel miglior modo possibile, con il tempo più medio possibile, nel modo più simpatico possibile, porta a termine il percorso di gara”. Abbiamo parlato con l’ideatore di Crazy Bob, Attilio Quaglia, che ci ha raccontato di come «tutto è cominciato per gioco, e adesso – 20 anni dopo – siamo ancora qui».

Continua a leggere →

Ecobnb: il futuro delle vacanze è “green”

Le vacanze invernali sono il momento migliore per scoprire paesaggi montani innevati, sciare su piste candide e perdersi nelle meraviglie naturalistiche delle Perle Alpine. Non sempre, però, le strutture in cui alloggiamo sono rispettose della natura e del paesaggio. Ecobnb è un portale on line di alloggi eco sostenibili per vacanze “green”. Ne abbiamo intervistato il fondatore, Simone Riccardi, per capirne di più e farci dare qualche suggerimento per vacanze invernali eco friendly, in linea con i concetti di sostenibilità e mobilità dolce propri anche di Alpine Pearls. Proprio per questo, nel 2017 è partita una collaborazione tra i due progetti per arrivare meglio a uno scopo condiviso: sostenere e offrire soluzioni di viaggio e di vacanza rispettosi della natura. Seguiamo insieme la storia di Ecobnb.

Continua a leggere →

Lorenzo Sommariva: verso le Olimpiadi con le Perle Alpine

Lorenzo Sommariva, 24 anni, atleta di Snowboard della Nazionale Italiana (Centro Sportivo Esercito), stella nascente della disciplina del Cross. Centesimo abitante di Chamois. Un genovese di nascita che ha scelto di farsi adottare dal comune valdostano, meravigliosa Perla Alpina al cospetto del monte Cervino. Il suo amore per la neve nasce da piccolissimo, quando i suoi genitori lo portarono per la prima volta nel “paese senza macchine”, che Lorenzo tutt’oggi ama per la libertà, l’attenzione verso la natura e il concetto di mobilità dolce, elementi che accomunano tutti i comuni del network. Proprio per questo, Sommariva ha deciso di portare le Perle Alpine con sé, nel cuore e sulla maglia, alle prossime Olimpiadi di PeyongChang.

Continua a leggere →

Limone Piemonte e lo sci per diversamente abili

Limone Piemonte, un paradiso situato sulle Alpi Marittime piemontesi, a un passo dalla Francia, ma anche vicino al mare ligure. Una Perla Alpina incastonata a 1000 metri d’altezza, protetta dal Colle di Tenda e raggiungibile comodamente in treno. La località ideale per chi ama gli sport invernali e il relax, ma non solo. La Scuola di sci di Limone è stata tra le prime in Italia a dedicarsi anche allo sci per diversamente abili. Abbiamo ascoltato la storia di Elisa Marro, maestra della scuola di sci di Limone, che da anni insegna anche ai ragazzi portatori di disabilità mentali, sensoriali e allievi con gravi difficoltà motorie. Elisa ci ha raccontato delle neve candida, dei panorami da togliere il fiato e dell’associazione SportAbili. Scopriamo insieme la sua storia.

Continua a leggere →

Aldo Baudino: lo sci paralimpico sulle nevi di Limone

Aldo Baudino, classe ‘64, campione italiano Fisip di slalom speciale per diversamente abili nel 2016 e vincitore del titolo nazionale per il CSI di slalom e gigante nel 2017. Uno sciatore, uno sportivo che ha imparato a sciare “da seduto” sulle nevi di Limone Piemonte, la Perla Alpina che sorge sulle Alpi Marittime, con l’associazione SportAbili. Abbiamo fatto due chiacchiere con lui per capire il suo punto di vista e comprendere il suo legame con la neve e le piste di Limone, che da sempre accolgono anche sciatori diversamente abili, dando la possibilità a tutti di provare il brivido della discesa. Scopriamo insieme la sua storia

Continua a leggere →

Bière de Chamois – La birra “ad alta quota”

Chamois è un comune montano della Val d’Aosta, situato a 1800 metri d’altezza, l’unico in Italia non raggiungibile dalle automobili: una perla delle alpi incastonata nella Valtournenche, alle pendici del Cervino. Qui, da quattro anni a questa parte, è partito un progetto ambizioso e coraggioso: riportare le colture di orzo per produrre birra ad alta quota. Un sogno che il torinese Mario Lovaglio ha realizzato grazie al sostegno degli amici e di sua moglie Claudia, oltre che all’aiuto di una figura eminente del luogo: Emilio Lettry, classe 1931, protagonista del documentario a lui dedicato dal regista Joseph Péaquin e ultimo abitante della frazione di Suisse, una delle cinque che compone il comune di Chamois. Con Mario nasce la Bière de Chamois Emilius, scopriamo insieme la sua storia.

Continua a leggere →