Riqualificazione “green” a Les Diablerets: nasce Guichet du Terroir

Guichet du Terroir è un bellissimo progetto di riqualificazione, in tipico stile Alpine Pearls. Siamo nella Svizzera Francese, a Les Diablerets, Perla delle Alpi dal 2014. Qui, nel Cantone di Vaud, Catherine Sthioul-Cossy e Françoise Dutoit hanno deciso di rispondere con intelligenza e spirito “green” a un ammodernamento della stazione ferroviaria. Come? Scopriamo insieme come è nata l’idea di Guichet du Terroir e in cosa consiste.

Les Diablerets

Continua a leggere →

Arosa – La Terra degli Orsi

Arosa, splendida Perla delle Alpi del Cantone dei Grigioni in Svizzera. Qui da un po’ di tempo sono iniziati i lavori per un progetto ambizioso, che unisce mobilità sostenibile, rispetto per il territorio e salvaguardia degli animali. La Terra degli Orsi di Arosa – Arosa Bearland di cui Alpine Pearls è partner insieme all’associazione Four Paws, aprirà le porte ai visitatori durante l’estate. Abbiamo incontrato Pascal Jenny, direttore del consorzio turistico di Arosa e di Arosa Bearland, e gli abbiamo chiesto come si sviluppa il progetto e cosa possiamo aspettarci. Seguiamo insieme la sua storia.

Arosa Bärenland 2

Continua a leggere →

STREET – Un progetto Erasmus sul turismo “eco”

Turismo sostenibile e mobilità dolce sono i due cardini su cui si basa la filosofia di Alpine Pearls: principi sempre più largamente abbracciati e condivisi anche dalle istituzioni e dal mondo della formazione. Infatti l’associazione delle Perle delle Alpi è diventata partner di STREET, un progetto finanziato dal programma europeo Erasmus plus incentrato proprio sulla creazione di una nuova figura professionale: l’ESMT, ossia Esperto di Mobilità e Turismo Sostenibile. Abbiamo parlato del progetto con alcuni dei ragazzi che vi hanno aderito e che oggi hanno un sogno in comune: creare un’associazione composta da un network di esperti che condividono la visione di Alpine Pearls, legati dall’obiettivo di implementare i progetti di mobilità sostenibile per rafforzare il marchio Alpine Pearls. Scopriamo insieme la storia di Chiara, Matteo e Giulia.

Continua a leggere →

Moena: una “Fata” tra le Perle Alpine

Moena, anche detta “La Fata delle Dolomiti”. Una splendida Perla Alpina in Trentino, a cavallo tra la Val di Fassa e la Val di Fiemme. Meta di tutti gli amanti della neve, Moena è anche il luogo perfetto per trascorrere le vacanze invernali all’insegna della mobilità dolce. Grazie a efficienti servizi autobus e scibus, potrete dimenticare l’automobile a casa e perdervi tra il rumore del torrente Avisio e l’antica facciata della Chiesa di San Vigilio. L’atmosfera si colora di magia quando, in inverno, le luci e la neve addobbano le strade del centro storico del paese. Scopriamo insieme Moena, Perla Alpina e Fata delle Dolomiti.

Continua a leggere →

Lorenzo Sommariva: verso le Olimpiadi con le Perle Alpine

Lorenzo Sommariva, 24 anni, atleta di Snowboard della Nazionale Italiana (Centro Sportivo Esercito), stella nascente della disciplina del Cross. Centesimo abitante di Chamois. Un genovese di nascita che ha scelto di farsi adottare dal comune valdostano, meravigliosa Perla Alpina al cospetto del monte Cervino. Il suo amore per la neve nasce da piccolissimo, quando i suoi genitori lo portarono per la prima volta nel “paese senza macchine”, che Lorenzo tutt’oggi ama per la libertà, l’attenzione verso la natura e il concetto di mobilità dolce, elementi che accomunano tutti i comuni del network. Proprio per questo, Sommariva ha deciso di portare le Perle Alpine con sé, nel cuore e sulla maglia, alle prossime Olimpiadi di PeyongChang.

Continua a leggere →

Limone Piemonte e lo sci per diversamente abili

Limone Piemonte, un paradiso situato sulle Alpi Marittime piemontesi, a un passo dalla Francia, ma anche vicino al mare ligure. Una Perla Alpina incastonata a 1000 metri d’altezza, protetta dal Colle di Tenda e raggiungibile comodamente in treno. La località ideale per chi ama gli sport invernali e il relax, ma non solo. La Scuola di sci di Limone è stata tra le prime in Italia a dedicarsi anche allo sci per diversamente abili. Abbiamo ascoltato la storia di Elisa Marro, maestra della scuola di sci di Limone, che da anni insegna anche ai ragazzi portatori di disabilità mentali, sensoriali e allievi con gravi difficoltà motorie. Elisa ci ha raccontato delle neve candida, dei panorami da togliere il fiato e dell’associazione SportAbili. Scopriamo insieme la sua storia.

Continua a leggere →

Chamois, il paese senza macchine

Disposto a sud-est nella Valtournenche, Valle d’Aosta, a 1800 metri sul livello del mare, sorge il piccolo comune di Chamois. Un meraviglioso borgo montano all’ombra del Cervino, che dal 2006 è entrato a far parte delle 25 Perle delle Alpi. Un luogo immerso nel silenzio, dove il tempo sembra essersi preso una pausa, per meglio contemplare il paesaggio incontaminato e sconfinato. Una scommessa di integrità e rispetto della natura che si è concretizzata nella scelta – datata 1955 – di negare l’accesso al paese alle automobili. Un intero comune, l’unico in Italia, libero dall’asfalto, e raggiungibile a piedi, in funivia o in piccoli aeroplani grazie al primo “altiporto” d’Italia.

Continua a leggere →

Bière de Chamois – La birra “ad alta quota”

Chamois è un comune montano della Val d’Aosta, situato a 1800 metri d’altezza, l’unico in Italia non raggiungibile dalle automobili: una perla delle alpi incastonata nella Valtournenche, alle pendici del Cervino. Qui, da quattro anni a questa parte, è partito un progetto ambizioso e coraggioso: riportare le colture di orzo per produrre birra ad alta quota. Un sogno che il torinese Mario Lovaglio ha realizzato grazie al sostegno degli amici e di sua moglie Claudia, oltre che all’aiuto di una figura eminente del luogo: Emilio Lettry, classe 1931, protagonista del documentario a lui dedicato dal regista Joseph Péaquin e ultimo abitante della frazione di Suisse, una delle cinque che compone il comune di Chamois. Con Mario nasce la Bière de Chamois Emilius, scopriamo insieme la sua storia.

Continua a leggere →