Un “Piccolo Paradiso” a Ceresole Reale, Alessandra Oberto ci racconta del suo campeggio

Ceresole Reale, Perla Alpina del versante piemontese del Parco Nazionale del Gran Paradiso, è un grazioso paesino di montagna coccolato dalle dolci acque del suo lago. Ceresole Reale è circondato da maestose cime che richiamano ogni anno gli amanti della natura sia nella stagione invernale che nella stagione estiva, ma anche in autunno o primavera, quando i panorami sono un turbinio di colori.

Alessandra Oberto gestisce da anni il Campeggio Piccolo Paradiso a Ceresole Reale ed ha voluto condividere con noi la sua esperienza, raccontandoci della sua attività e svelando la presenza di “ospiti speciali” nel suo camping durante la primavera. Scoprite con noi chi sono.

Camping “Piccolo Paradiso” a Ceresole Reale

(c) Comune di Ceresole – La passeggiata lungo lago, un momento di puro relax.

Mi presento, sono Alessandra Oberto e gestisco il camping “Piccolo Paradiso” a Ceresole Reale.

Il campeggio “Piccolo Paradiso” è nato circa 40 anni fa, in seguito alle richieste di alcuni turisti che chiedevano di poter mettere la tenda per qualche giorno nei prati dei miei nonni.

Con il passare delle stagioni, le richieste aumentavano, così i miei genitori hanno iniziato a ristrutturare le due baite che avevano nel terreno per poter offrire alcuni servizi ai campeggiatori dell’epoca che erano veramente soddisfatti di poter vivere a strettissimo contatto con la natura del posto. Da qui un continuo investire in ampliamento di servizi igienici, creazione di aree comuni e spazi per i bambini ospiti del campeggio. Di fronte al campeggio nel 1991 abbiamo aperto un bar ristrutturando una terza baita e nel 1993 un ristorante pizzeria.

Campeggio “Piccolo Paradiso”

Negli anni abbiamo acquisito clienti molto affezionati, tra questi, qualcuno si ferma per la stagione intera e altri ci vengono a trovare ogni tanto nei week-end. In base alle richiesta dei nostri clienti abbiamo creato da poco un’area che si chiama “Silence Theraphy”, una serie di piazzole lungo il fiume dove non si accede con le auto, ma solo a piedi e dove chiediamo di non utilizzare cellulari (con suonerie silenziose o basse) e musica. Qui il silenzio viene rotto solo dallo scorrere dell’acqua del fiume Orco e dal canto degli uccellini nel lariceto. È una zona molto apprezzata ed i nostri visitatori possono rilassarsi completamente immergendosi nel verde della natura. Due anni fa abbiamo creato nuove piazzole in una pineta, dove per com’è il terreno ogni tenda rimane su un piano diverso dagli altri, creando quindi uno spazio molto riservato e unico. Anche questa idea ha avuto molto successo ed e’ molto richiesta.

(c) Camping “Piccolo Paradiso” –

All’interno del campeggio i nostri clienti al loro arrivo portano i loro bagagli, tenda e altro utilizzando le carriole messe a disposizione dal campeggio, per non entrare nell’area camping con mezzi a motore. Nonostante la “fatica”, questa delle carriole a disposizione nel campeggio, è una pratica molto piacevole per tutti i nostri clienti che in questo modo entrano nel vivo della vacanza. Per non parlare dei bambini che spesso ne approfittano per fare un giretto.

Gli Stambecchi sono i nostri “Ospiti Speciali” di Primavera

(c) Camping “Piccolo Paradiso” – Ospiti in arrivo, molto graditi

Ogni anno a fine aprile, inizio maggio, appena si scioglie la neve, gli stambecchi scendono al Camping “Piccolo Paradiso” per mangiare la prima erba fresca. Scendono in gruppo e si fermano per due settimane circa, spostandosi nel campeggio liberamente, alternando pasti a riposo. In quel periodo noi gestori del campeggio siamo in fase di sistemazione degli spazi dopo l’inverno ed è capitato più volte che rastrellando o sistemando qualcosa ci soffermiamo a “parlargli insieme”.

(c) Camping “Piccolo Paradiso” – Gli Stambecchi tra gli ospiti prediletti di Ceresole Reale

Loro si soffermano voltando lo sguardo verso di noi e poi continuano a brucare l’erba, tranquillamente.

I nostri ospiti sono informati su come si devono comportare rispettando le distanze da loro cercando di non provocare rumori che possano spaventarli. Di solito la domenica mattina per il movimento auto un po’ più accentuato salgono dietro il ristorante pizzeria che abbiamo di fronte al campeggio, ma il lunedì ritornano nuovamente tra le piazzole a trascorrere la settimana.

L’estate a Ceresole Reale

In estate verso Ferragosto si svolge la consueta corsa delle zattere nel ruscello che attraversa il campeggio, iniziata circa 30 anni fa da un’idea di piccoli campeggiatori che giocavano con piccole imbarcazioni nel ruscello. Ogni anno partecipano circa 35 bambini. Alla fine della gara si premiano la zattera più bella, la più veloce e la più “sostenibile” per materiali di costruzione. Un successone!

Inoltre i bambini possono usufruire del nostro gazebo, ovvero uno spazio per giochi creativi a contatto con la natura. Qui i cellulari “non sono i benvenuti”, ma i bambini lo sanno già e li abbandonano per qualche ora molto volentieri.

(c) Camping “Piccolo Paradiso” – La tenda di Vittorio Emanuele II.

Dall’estate 2019 abbiamo una tenda speciale a disposizione dei nostri clienti ed amici: la tenda di Vittorio Emanuele II. Questa tenda speciale permette di poter provare l’esperienza del campeggio per chi è sprovvisto di tenda.

Chi sceglie questa tenda avra’ la possoibilita’ di fare campeggio in una tenda simile a quella del Re che veniva da lui usata per riposarsi durante i periodi di caccia, qui nel territorio di Ceresole Reale.

 

(c) Camping “Piccolo Paradiso” – Una vacanza reale

Vi aspettiamo a Ceresole Reale per farvi vivere una vacanza in cui la natura e’ la vera protagonista, al Camping Piccolo Paradiso o in una delle altre strutture ricettive Alpine Pearls.

Pubblicato da Valentina

Valentina

Valentina, ricercatrice universitaria. Girando per il mondo ha sempre portato nel cuore la Perla dove è nata: Cogne, facendone conoscere le sue bellezze. Ama la montagna e tutte le piacevoli sensazioni che sa regalare a chi la vive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *